SIPAR SRL è un’organizzazione certificata



Bando Isi 2016: presentazione delle domande dal 19 aprile al 05 giugno 2017

Bando Isi 2016: presentazione delle domande dal 19 aprile al 05 giugno 2017


 

Il 19 aprile si è aperta la prima fase del bando ISI INAIL 2016 per la richiesta di finanziamento a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro. Il contributo sarà pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000 euro.
Per quest’anno l’INAIL rende disponibili complessivamente 244.507.756 euro.
Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto:
- Progetti di investimento
- Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
- Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
- Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.
 
La procedura di presentazione delle domande è iniziata il 19 aprile 2017 e si concluderà alle ore 18.00 del 5 giugno 2017.
La domanda dovrà essere inserita online nella sezione “Accedi ai servizi online” del sito INAIL. Le imprese registrate (in possesso delle credenziali di accesso) avranno a disposizione un’applicazione informatica a questo scopo.
Dal 12 giugno 2017 le imprese che hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista e salvato definitivamente la propria domanda accederanno (con download) al codice identificativo per l’inoltro online della procedura informatica.
A partire dal 12 giugno 2017 l’INAIL fisserà i termini per l’invio della domanda online (click day), così come le date e gli orari dell’apertura e della chiusura dello sportello informatico dedicato.
Entro 30 giorni dal giorno successivo a quello di perfezionamento della formale comunicazione degli elenchi cronologici, le imprese collocate in posizione utile per il finanziamento dovranno far pervenire all’INAIL la copia della domanda telematica generata dal sistema e tutti gli altri documenti richiesti.
 
Per maggiori dettagli e per la modulistica si rimanda al seguente link:

http://www.siparsrl.net/index.php?vedo=421

Non esitate a contattarci presso i nostri uffici per ulteriori informazioni e chiarimenti 

Stampa

AZIENDA

CONSULENZA

FORMAZIONE

DOCUMENTAZIONE

NEWS

ESPERTO RISPONDE


Rilascio del consenso On-line
Ai sensi degli art. 13 e 14 del Regolamento 2016/679/UE (GDPR) si informa che i dati personali raccolti e/o quelli della società di cui alla presente scheda saranno esclusivamente trattati per le finalità connesse e strumentali alla gestione del rapporto contrattuale, nel pieno rispetto della normativa citata, al fine di garantire i diritti, le libertà fondamentali, nonché la dignità delle persone fisiche, con particolare riferimento alla riservatezza e all'identità personale.

Presto il mio consenso

Ogni Studio/Azienda può fare più richieste di partecipazione ad attività formative individuali a catalogo, fermo restando che il totale del contributo concesso pari all'80% dell'imponibile I.V.A. delle singole richieste, non deve superare l'importo di euro 1.600,00 (milleseicento/00). Pertanto per ogni singola iniziativa il Fondo riconoscerà al Proponente un contributo pari all'80% dell'imponibile I.V.A. rimanendo a suo carico la copertura del restante 20%