SIPAR SRL è un’organizzazione certificata



Impianti riscaldamento e condizionamento, slitta il libretto unico

Proroga al 15 ottobre per il nuovo libretto unico di impianti di riscaldamento e condizionamento DM 10 Febbraio 2014


Un decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 20-6-2014 ha prorogato al 15 Ottobre del 2014 l'adozione del nuovo Libretto unico per impianti di climatizzazione e riscaldamento (caldaie), il decreto di proroga riguarda uffici, aziende ed abitazioni.

 Prorogata anche la scadenza per il rapporto di efficienza energetica relativamente agli stessi impianti.

 Il nuovo Libretto è stato introdotto dal DM 10 Febbraio del 2014 e andava introdotto in sostituzione ai vecchi libretti preesistenti a partire dal 1 giugno 2014.

La predetta sostituzione dovrà ora avvenire a partire dal 15 Ottobre 2014 in occasione del primo intervento di manutenzione sull'impianto.

Stampa

AZIENDA

CONSULENZA

FORMAZIONE

DOCUMENTAZIONE

NEWS

ESPERTO RISPONDE


Rilascio del consenso On-line
Ai sensi degli art. 13 e 14 del Regolamento 2016/679/UE (GDPR) si informa che i dati personali raccolti e/o quelli della società di cui alla presente scheda saranno esclusivamente trattati per le finalità connesse e strumentali alla gestione del rapporto contrattuale, nel pieno rispetto della normativa citata, al fine di garantire i diritti, le libertà fondamentali, nonché la dignità delle persone fisiche, con particolare riferimento alla riservatezza e all'identità personale.

Presto il mio consenso

Ogni Studio/Azienda può fare più richieste di partecipazione ad attività formative individuali a catalogo, fermo restando che il totale del contributo concesso pari all'80% dell'imponibile I.V.A. delle singole richieste, non deve superare l'importo di euro 1.600,00 (milleseicento/00). Pertanto per ogni singola iniziativa il Fondo riconoscerà al Proponente un contributo pari all'80% dell'imponibile I.V.A. rimanendo a suo carico la copertura del restante 20%